venerdì 27 gennaio 2017

Spazi Inclusi

Sono tornata, perché questa è casa mia e proprio non riesco a rinunciarci.
Sono tornata, perché tutte le volte che qualcuno mi chiede "Ma sul blog non ci scrivi più?" mi piange il cuore.
Sono tornata, perché è tra queste pagine che ho cominciato a raccontare le mie storie e, ora che c'è una nuova, è qui che le devo dare spazio.

Da pochi mesi esiste una rivista online, si chiama Vingt-Deux Pensées, e da ieri è disponibile il suo quinto numero. Dentro troverete molto da leggere e da vedere. Tra tante parole e idee, c'è anche un mio piccolo racconto, dannatamente autobiografico.

Era parecchio che non scrivevo solo per il piacere di farlo, mi è stato chiesto di mettermi in gioco, l'ho fatto e ciò ha liberato un'energia e una voglia di scrivere scrivere scrivere, come non mi capitava da anni. Che bello! Comunque vada, qualsiasi cosa venga da questo nuovo sentimento, che bello! Racconti belli, racconti brutti, storie inutili o no, chi se ne frega? Che bello!

Pre scaricare la rivista, cliccate qui.

8 commenti:

Juhan van Juhan ha detto...

Bentornata 😄

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Grazie!!!

Alligatore ha detto...

Benritrovata ... ho letto il tuo racconto: divertente, scrivere della propria (o altrui) mancanza d'ispirazione è un tema molto interessante (del resto, sui nostri blog, a volte lo facciamo).

AD Blues ha detto...

Brava brava!

---Alex

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Alligatore: ho cercato la via facile, ma è servita, mi sono sbloccata. E ora scrivo scrivo scrivo... :)
@Alex: grazie grazie

Anonimo ha detto...

E noi si leggerà leggerà leggerà, bentornata.
Maria Luigia Marilù

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Grazie :*

Tendallegra ha detto...

E' vero, verissimo "questa è casa mia"...
è esattamente la stessa sensazione che ho provato io stamattina, quando sono tornata a scrivere e a pubblicare.
Si, siamo tornate a casa.
E' bello rileggerti, websister.

 

Blogger news

Blogroll

About