venerdì 12 dicembre 2014

www.radiocole.it


Dopo anni, anni e anni da blogger-poveraccia mi sono finalmente fatta il Dominio. Ed è stato bellissimo.

Ispirata da questo post di Cannibal Kid, guidata da quest'altro di Costanza, e salvata dall'esaurimento nervoso da quest'ultimo di Pietro Web, ho fatto mio un angolo di rete che risponde all'ovvio nome di www.radiocole.it
E, nel compimento dell'impresa, non ho commesso neanche un guaio informatico irreparabile e non ho guadagnato neanche una ciocca di capelli bianchi da stress. E di ciò mi bullo moltissimo.

Dopo essermi bullata passo a tranquillizzare i miei più abitudinari lettori: potete continuare ad utilizzare anche il vecchio indirizzo (www.radiocole.blogspot.com) perché tanto verrete comunque teletrasportati qua. A casetta. Nella vecchia e cara Radio Cole. Dove, come potete vedere con i vostri stessi occhi, è cambiata la via ma l'arredamento è rimasto sempre lo stesso. Per ora.

Questo minuscolo passo per l'umanità, ma enorme per la mia bloggeritudine, sarà il primo di una serie d'interventi di style e restyle necessari per dare nuova linfa, ordine, e concretezza al mio lavoro.
Ma non agitatevi, state sereni, lo spirito di condivisione, amore per la bellezza, e passione per la stupidera continuerà a regnare sovrano su questa pagina. E ci mancherebbe altro, la padrona di casa sono sempre io. Anzi, d'ora in avanti, lo sarò persino di più. No, non più stupida, solo più padrona.

6 commenti:

Juhan van Juhan ha detto...

Jane Pancrazia rockz!
Sempre di più.

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Yeahhh!

Alligatore ha detto...

Interessante ... adesso andrò a leggermi i post segnalati perché fare questo... già, perché fare questo?

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Alligatore: io l'ho fatto per lavoro, sia per praticità che per "immagine". Non vivessi di scrittura non l'avrei mai fatto. Non tanto per la cifra, che è davvero ridicola (attualmente in offerta: poco più di 4 euro l'anno), ma per la paura dello sbattimento e dei casini.

G ha detto...

Ti prego, Jane, non abbandonarci, eh!

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@G: tranquilla! :)

 

Blogger news

Blogroll

About