martedì 28 gennaio 2014

Il post intimista da pubblicare al tramonto me lo potevo risparmiare? No, che non potevo.

Di alcune cose si ha bisogno. Di altre si ha voglia.
Alcune persone sono necessarie per andare avanti. Altre ci rendono il percorso più lieve.

Ma ci sono quelle strade che bisogna attraversare da soli. Quelle albe che bisogna aspettare fissando il soffitto da un letto vuoto. Quelle battaglie che nessun altro può combattere al posto nostro.

Non è questione di coraggio. Non è questione di scelta. E' questione di sopravvivenza.

Può essere un ponte o un guado. Ma in qualche modo arriveremo dall'altra parte. Con le sole nostre forze e i nostri piedi.

Non è solitudine.
Gli altri ci sono accanto, ma la fatica la dobbiamo fare noi.

9 commenti:

AD Blues ha detto...

Urka bello...
Non mi convince al 100% ma è bello.

Non mi convince appieno perché se è verissimo che certe strade vanno attraversate da soli è anche vero che è più bello se dall'altra parte c'è qualcuno che fa il tifo per noi e ci incoraggia.

---Alex

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Alex: infatti ho scritto
"Non è solitudine.
Gli altri ci sono accanto, ma la fatica la dobbiamo fare noi."
E anche nel caso sfortunato gli altri non ci siano, dobbiamo trovare la forza di fare questa fatica lo stesso
(stasera sprizzo saggezza da tutti i pori!)

Tendallegra ha detto...

Concordo.

E' come quando si viene sopraffatti da un grande dolore: gli altri sono importanti, ma dobbiamo attraversarcelo tutto da soli per poter andare avanti.

Mi piaci in versione saggia, ti si sono illuminati tutti i riccioletti.

Farnetico ha detto...

Non la chiamo, probabilmente sbagliando, saggezza. Mi viene in mente forte, un senso di verità colmante, piacevole. Ci sono persone, sì; alcune fanno un pezzo di strada con noi, altre sono un sinistro utile o devastante, altre solo una porta, ma poi siamo noi, io, a scegliere persone, obiettivi, diversivi, confortativi non capendo spesso il senso, sbagliando la meta, affidandoci all'istinto, godendo di una stima meritata o regalata. Ma siamo noi a spingere la ruota.
Addio.

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Alessia: te ed io ci si capisce sempre al volo

@Farnetico: alcune persone fanno solo un pezzo di strada con noi altre, invece, non ci abbandoneranno MAI e poi MAI.
A presto.

Farnetico ha detto...

mai e poi mai finché devono andare via perché è giusto così, perché non gliela fanno più, perché non se ne poteva più, perché fanno le valigie per prendere il primo aereo e la prima nuova sim disponibile irrintracciabile, perché non sono i migliori, perché non sono dei...
...
...
E ancora ...

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Farnetico: andarsene ora e perdersi tutto il divertimento? Il delirio? I pianti? L'isteria? Le risate? L'elucubrazione compulsiva?
Vuoi davvero rinunciare a tutto questo, ASSOLUTO miglior amico mio?

Farnetico ha detto...

così mi ingolosisci puntini puntini

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Farnetico: non cadrò nella tua trappola puntini puntini

 

Blogger news

Blogroll

About