giovedì 3 ottobre 2013

Ognuno ha una storia da raccontare/3

Ognuno ha una storia da raccontare.
Come la ragazza coi ricci e gli occhiali dorati.
"Sono felice e disperata", dice prima di un sorso di Berliner.
"Dovrei fare un viaggio", pensa ad alta voce.

"Sì, lo dovremmo fare", le risponde l'amico che le sta seduto accanto.


Ognuno ha una storia da raccontare.
Io racconto le mie e quelle degli altri.
Ascolto.
Ingoio.
E poi risputo fuori.

Vere o finte.
Mie o no.
Dalle orecchie alla mano.
Dallo stomaco alla tastiera.

Ognuno ha una storia da raccontare.
Mentre te la racconta, te ne fa dono.
Mentre l'ascolti, ringrazi per la fiducia.

Ognuno ha una storia da raccontare e una vita da vivere.

2 commenti:

Farnetico ha detto...

se non ti sbrighi perdi l'aereo!

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Farnetico: Quello dell'andata o quello del ritorno? C'è una gran differenza. Per il ritorno c'è sempre tempo. E' quello dell'andata che non bisogna mai lasciarsi sfuggire!

 

Blogger news

Blogroll

About