mercoledì 24 aprile 2013

24 Aprile

A Houston siamo tutti con il naso all'insù.
Il lancio è perfettamente riuscito.
Il telescopio spaziale Hubble è in orbita.

(1990)

4 commenti:

AD Blues ha detto...

Posso permettermi di fare il mega pignolo? ;-)

a) Hubble è stato lanciato da Cape Canaveral (FL) come carico di uno Space Shuttle; a Houston c'è solo il centro di controllo, difficile che stando con il naso all'insù da li si sia potuto osservare il lancio.

b) sempre per pignoleria Hubble non è entrato in orbita fino al 25 quando è stato rilasciato dalla stiva del Discovery, quindi fino al giorno dopo nessuno avrebbe potuto tirare il fiato e sapere se Hubble sarebbe entrato in orbita oppure no..

Sono insopportabile, lo so ;-)

---Alex

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Alex: liberissimo di fare il pignolo :P
Ma, giusto per la cronaca, le incongruenze presenti non sono frutto di sciatteria ma di una consapevole scelta "letteraria".
In questi post non faccio cronaca ma raccolgo impressioni, quadri di un'epoca, suggestioni.
Ho volutamente sintetizzato in un giorno c'ho che è avvenuto in due. E "i nasi all'insù" stanno ad indicare semplicemente una metaforica attenzione rivolta allo spazio.

AD Blues ha detto...

Ma figurati, comprendo bene la volontà di sintesi!!!

Però pensavo anche che, rappresentando momenti come se si fosse stati parte dell'avvenimento (o anche semplicemente presenti) si dovesse anche essere sufficientemente precisi.
Ma sono io che sono un maledetto nerd analitico e privo di poesia ;-)

---Alex

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Alex: "maledetto nerd analitico e privo di poesia"...non esagerare, maledetto no! :D

 

Blogger news

Blogroll

About