martedì 18 dicembre 2012

Il pensiero di zia Pancrazia

Un'obsoleta tradizione, perpetuata ogni anno ad uso e consumo degli adulti.
Una tassa imposta ai bambini, sotto forma di stress e confusione.
Un delirio di genitori isterici e nonni gongolanti.
Un'accozzaglia di siparietti coercitivi e stereotipati.

La recita di Natale dell'Asilo è il male.
Ma...

... mio nipote fra 15 anni lo troverete a Broadway! 
Il piccoletto è un vero talento. Tutto zia sua!

3 commenti:

Rabb-it ha detto...

Questa è ziitudine a manetta!

No, parola d'onore che ci credo che il tuo nipotino sia talentuoso, ho solo dei dubbi sulla tua obiettività, non sul suo talento!

^_^


Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Rabb-it: obiettività? Cos'è l'obiettività? :P

LA CONIGLIA ha detto...

io me lo vedo già a interpretare il re leone e io voglio esserci!!!

 

Blogger news

Blogroll

About