mercoledì 21 novembre 2012

"Mani". Microracconto. Miniracconto. Delirio. Visione. Chiamatelo come vi pare.

Mani da vecchia. Ho mani da vecchia.
Ossute, rugose, orribili.

Mani da bambino. Lui ha mani da bambino.

È curioso che sia questo il mio ultimo pensiero: le sue mani da bambino intorno al mio collo.

Uccisa da uno stronzo con le mani più belle delle mie.

9 commenti:

Alligatore ha detto...

Uccisa? ...e adesso chi scrive sul blog?

Farnetico ha detto...

Le donne stanno sempre attente ai dettagli. Due puntini.

AD Blues ha detto...

Ma che disdetta! :-D

---Alex

PS = Farnetico: commento grandioso!

LA CONIGLIA ha detto...

strano non abbia fatto attenzione anche alle unghie. Noi siamo capacissime di questo ed altro!

P.S.
Che adoro i tuoi mini racconti lo sai già, no? Mi verrebbe voglia di farti un cuoricino alla facebook se non avessi timore di mostrarti la bimbominkia che alberga in me!

Juhan ha detto...

Condivido la preoccupazione di Alligatore.
Come farò, come faremo?

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Alligatore, Juhan: state sereni, sono ancora viva. Del resto io ho mani meravigliose, certo non mani da vecchia!

@Farnetico: le altre non lo so. Io sto attenta ai dettagli e perdo spesso la visione d'insieme...(3)

@Alex: voi uomini state sempre a fare comunella! :P

@La Coniglia: e infatti nella prima versione c'era anche un riferimento alle unghie! :D
L'ho tolto solo per rendere il racconto più essenziale.

Cara, con me non devi farti problemi, soprattutto dopo quello che abbiamo condiviso io, te e le Poste più lente dell'universo :D

Greta ha detto...

Sei la regina dei micro-noir... Ma perchè qualcuno deve sempre morire???

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Greta: grazie! :D
Perché? Come perché? Non era ovvio? Sono una pazza pericolosa!

Greta ha detto...

Ah, ecco!

 

Blogger news

Blogroll

About