giovedì 16 agosto 2012

Un'altra conversazione rubata in treno

Due bambini di quattro anni fanno amicizia viaggiando verso Trento.

"Tua sorella è un maschio?"

"Noi siamo tutti maschi.
C'è Paolo Pincopallo (*), Mario Pincopallo e Luca Pincopallo.
Io sono Giulio Pincopallo.
Siamo tutti maschi e tutti Pincopallo.
Però la mia mamma no. Lei è femmina."

(*) non sono brava a inventare cognomi di fantasia particolarmente originali.

2 commenti:

AD Blues ha detto...

Bellissima!
Tenero come i bimbi non abbiano ancora presente il rapporto causa\effetto nella famiglia ;-)

---Alex

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Sarei rimasta ad ascoltarli per ore :D

 

Blogger news

Blogroll

About