lunedì 28 febbraio 2011

Jane la verde

Io sono una persona tranquilla.
Anzi no, io sono una persona con un forte autocontrollo.
No, non è vero, io sono una povera repressa senza speranza.
Una di quelle che hanno così tanta paura di sbroccare che da anni piuttosto mugugnano, rimuginano, digrignano i denti di notte e convivono con l'acidità di stomaco di giorno.

Per fortuna però alcune volte, anche se mai abbastanza spesso, la serratura cede e la porta si spalanca.

Quant'è liberatorio poter fare una bella scenata? Lanciare quattro urla senza rimpianti, esplodere in almeno un paio di parolacce come si deve e poi girare i tacchi ed andarsene. Andarsene sorridendo. Sentendosi più leggeri e piacevolmente, crudelmente, legittimamente indifferenti allo sguardo da cane bastonato dell'incolpevole, ma neanche troppo, interlocutore di turno.

venerdì 25 febbraio 2011

Mens sana in corpore sazio

La felicità è concedersi, dopo mesi di sacrifici e privazioni, un doppio tuffo carpiato nella morbida, untuosa, lievitata libidine della celeberrima pizza casereccia di MammaCole.

...burp...

giovedì 24 febbraio 2011

Che senso ha frequentare la blogosfera?/4

Per scoprire Lia Celi , che pensa ciò che pensi anche tu ma riesce a scriverlo come tu non riusciresti mai. Brava!

giovedì 17 febbraio 2011

Jane scrive poco ma frigna molto

LAmicaMeri è stata un mese in India.
LaMati dieci giorni in Cambogia.

Jane Pancrazia 48 ore a Bardonecchia.

C'è qualcosa di profondamente ingiusto in tutto ciò.
 

Blogger news

Blogroll

About