sabato 17 dicembre 2011

Però la canzone continua a piacermi

Che poi una passa giorni a ballare felice con la leggiadria di un'otaria spiaggiata.
Che poi una vorrebbe pure cantare a squarcia gola e non lo fa solo perché ha un minimo di pudore e conosce i propri limiti e soprattutto quelli delle proprie corde vocali.
Che poi una è consapevole di avere dei gusti musicali dozzinali ma chissenefrega.
Che poi una decide: "ora scrivo un post su questa canzone che mi piace tanto e mi riempie d'energia!"
Che poi una cerca il video in rete, lo trova, lo guarda e le cadono le braccia.

Che poi Beyoncé sarà pure bella come il sole e con la voce di un usignolo ma quell'orrido cappello tutto stellette e mostrine, che sembra trafugato dal guardaroba di un libico colonnello passato a miglior vita, è una roba così brutta che grida vendetta.

5 commenti:

Tendallegra ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=OScSICPdbIA&feature=related


Guarda quant'è bella, guarda quant'è favolosa la giacca!!!
La vogliooooooooooooooooooooooooooooo

Ross ha detto...

Non avevo mai sentito la canzone. Quello che non sopporto è che Beyoncé, come quasi tutte le star donne della musica, sembri capace di cantare e ballare solo in mutande e/o con le tette di fuori.

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Tendallegra: no, non ci siamo. Io lo stile di Beyoncé lo trovo sempre e comunque pacchiano. Una bella ragazza addobbata come un albero di Natale. Però almeno stò giro non ha il cappello da dittatore.

@Ross: ad onor del vero Beyoncé è una delle più vestite. Guardala nel video postato da Tendallegra: è stravestita. Male. Ma stravestita.

Farnetico ha detto...

Io non ho pudore alcuno quando mi piace una canzone, anzi ci do dentro alla grande fino a immedesimarmi...è grave?

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Farnetico: la cosa grave è che tu non abbia pubblicato insieme al commento anche un tuo video mentre ti esibisci! :D

 

Blogger news

Blogroll

About