martedì 13 settembre 2011

Non sono io. E' lui!

Quanto sono fastidiose quelle mamme che parlano in continuazione dei propri bambini?
Quanto sono insopportabili quei nonni che descrivono i loro piccoli eredi come geni in erba?
Quanto sono patetiche quelle zie che con sguardo sognante ed aria ispirata fanno l'elenco dettagliato di tutte le straordinarie virtù dei nipotini?
Quanto? Tanto. Anzi, tantissimo.

Detto questo: voi non avete idea di quanto sia intelligente, spiritoso e bello mio nipote.
Un ometto alto 83 cm che parla italiano meglio di molti miei conoscenti, è più divertente della maggiorparte dei comici che si vedono in tv, e può sfoggiare un paio di fascinosi occhioni neri che pure George Clooney schiatterebbe d'invidia a vederli. Il piccoletto oltretutto può vantare delle microspalle da rugbista, uno scatto da centometrista e la resistenza fisica di un maratoneta. Il Principe che fu Cavaliere possiede anche il coraggio di un leone, un sorriso da squaletto e l'appetito di un bufalo a regime ipocalorico.

E' evidente, non sono io ad aver perso dignità e ragione, è lui ad essere uno spettacolo.

8 commenti:

Ross ha detto...

Sei senza alcun dubbio nella fase dell'innamoramento da triglia. E non potrà che peggiorare. :D

Tendallegra ha detto...

....sei cascata pure tu nella zietudine. Rassegnati, non c'è cura.

bussola ha detto...

ahahahahhaha

grande come al solito

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Ross: dici? :P
@Alessia: tu si che mi capisci, compagnia di riccitudine e ziitudine.
@bussola: grasssie!

amanda ha detto...

è chiaro, è chiaro

sabrina ancarola ha detto...

e certo che è lui! ;)

eppifemili ha detto...

ma che bello ritrovarvi tutti qui a fare casino!!
abbelli!!!

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@eppiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!! Ora mi commuovo: che bello rileggerti! :)))

 

Blogger news

Blogroll

About