giovedì 17 marzo 2011

Lettera a Pinocchio

In onore dei 150 anni dell'unità d'Italia Pancraziuccia vostra ha una proposta fresca fresca per l'illuminato governo attuale e un giochino facile facile per voi.

Caro Silvio,
fascinoso Presidente del Consiglio,
ti chiedo cortesemente di trovare un secondo per dare retta a questa povera infedele.
Nella mia stoltezza e profonda coglionaggine ho sempre votato e probabilmente sempre voterò a sinistra ma tu cerca, nella tua infinita bontà, di dedicarmi comunque un poco del tuo prezioso tempo. Cerca di farlo, anche se con la presente non ti invio una mia foto in bikini o i numeri di telefono delle mie giovani cugine appena diciottenni (no, minorenni purtroppo non ne ho).

Dato che, come dici sempre anche tu Piccolo Grande Uomo, la riforma della giustizia è l'unica vera emergenza del nostro paese, ho avuto un'idea per contribuire anch'io col mio piccolo cervellino di sinistra a questa svolta epocale. E con ciò voglio pure dimostrarti che persino noi, brutti, cattivi e divoratori di pargoli, possiamo essere propositivi.

Che ne dici, Principe dalla Chioma Fluente, d'istituire il "Confino Per Manifesta Stupidità"?
Non sarebbe magnifico poter spedire in qualche sperduto ed arido isolotto tutti coloro che si distinguono per le idiozie che le loro menti riescono a partorire, per le mostruosità che le loro boccucce riescono ad articolare, per le stronzate in cui i loro corpi riescono a spendere quantità industriali di energie?

Io stessa, per dimostrare la mia buona volontà, sono pronta ad offrirmi volontaria per costruire con le mie manine sante e gli stecchini dei ghiaccioli una zattera per Borghezio. Perché onestamente non ne posso proprio più di quel viscido faccione tondo e delle flautolenze che si ostina periodicamente a produrre.

Che dici, Imperatore dal Sorriso Sincero, me lo fai questo regalo?

In attesa di una tua risposta invio i miei più cordiali saluti a te e (già che ci sono) un abbraccio stretto stretto stretto stretto stretto a Capezzone.

Con immutata stima,
Jane Pancrazia Cole.

E voi per chi sareste disposti a gonfiare un canotto, noleggiare un pattino o rubare una gondola pur di vederlo partire per sempre verso l'orizzonte?

No, non fate i furbi. Lui, l'illuminato, l'illustre, il diversamente alto non vale. Sarebbe troppo facile!

12 commenti:

Lumaca a 1000 ha detto...

Devo ammettere che anche io ci manderei Borghezio sul canotto...e pure Gasparri, ma per la verità ce ne sono molti di più!

amanda ha detto...

'sto confino l'abbiamo scelto bello largo?

la regina delle MILF Maristar ce la facciamo stare sul canotto(un po' sgonfio però che si bagni le terga inchiodate)

Alberto ha detto...

Di stecchini per la zattera di Borghezio ce ne vogliono millantamille, perché pesa più di un quintale. Però si potrebbe sempre fare una zattera che vada a fondo, e chi s'è visto s'è visto.

biondatinta ha detto...

ah, io Belpietro, tutta la vita!!!!
Ma non solo, se ci stanno aggiungerei anche Castellani e la Santanchè!!!

LA CONIGLIA ha detto...

Gaspatti, Bondi, Bossi, Calderoli, Bocchino, Mastella...devo continuare o rischiamo che la zattera affondi in mezzo al mare...?

LA CONIGLIA ha detto...

*gasparri

cautelosa ha detto...

Che dilemma, Jane!!
Avrei una lista così lunga di nomi da aver bisogno di una flotta... di canotti.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

E' una bella lotta.... più che un canotto ci vorrebbe un mercantile almeno!!!!

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Daniele: il gioco consiste proprio nel dover sceglierne uno solo.
Io, ad esempio, ero indecisa tra Borghezio e Capezzone, ma dato che il confino è per "manifesta stupidità" il leghista ha vinto a mani basse. L'altro più che stupido mi sembra opportunista e spudoratamente in malafede.

Tendallegra ha detto...

Troppo facile dire che ci manderei tutti quelli indicati dai voi, preceduti però a calcioni in culo dal mio capo. Troppo facile Jane, mi hai presa in un momento di particolare sconforto lavorativo che antepongo la mia salute psicofisica a quella della collettività.
Non va bene...sto diventando una Tendallegra egoista... il deficiente mi sta distruggendoooooooooooooooooooooooooooooo

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Alessiuccia: dai non fare così, tesoro, che ti si ammosciano i ricci.
Corro a comprare una confezione gigante di ghiaccioli: ti aiuto io a fare la zattera per l'essere infido!

ha detto...

Ghedini. inizierei da lui.

 

Blogger news

Blogroll

About