lunedì 2 agosto 2010

Odio la stazione di Milano!

Ve l'ho mai detto?
Io odio la stazione di Milano.
No, non ce l'ho con la città meneghina, che tra l'altro conosco pochissimo, ma proprio con la sua caotica e sovraffollata stazione ferroviaria.
Io, in qualità di sfigata passeggera sabauda di passaggio, mi trovo ogni volta a dover correre da un binario all'altro e da un treno all'altro, trascinandomi dietro una valigia strapiena e calpestando anziani innocenti, teneri bambini ed ingombranti donne incinte, con l'unico scopo di non perdere la coincidenza.
Capirete che per una personcina mite e ben educata come me, un tale comportamento è fonte di grande disagio.

Per questa volta credo di aver provocato solo un paio di traumi cranici e la rottura di qualche femore.
E' proprio un mondo difficile.

Prossima fermata: Verona.

7 commenti:

LA CONIGLIA ha detto...

A me non dispiace, ma io vengo da una regione dove ancora i treni vanno a carbone...(non è vero, ma quasi!!!), come mai cambio anche a verona??? che stress!!

AD Blues ha detto...

Anche su di me la stazione di Milano ha sempre avuto un pessimo effetto..
Boh!
Dev'essere l'architettura misto-fascia...

---Alex

usadifranci ha detto...

La stazione di milano è un carnaio!! ma temo che lo siano tutte le stazioni con un numero di binari superiore ai 15!!
;)
anche a monaco di baviera, nonostante l'ordine crucco io stavo uscendo di testa!!

Tendallegra ha detto...

Pure io detesto la stazione di Milano... PERCHE' CI STANNO PURE I PICCIONI DENTRO.

Alessandra ha detto...

ecco! Tendallegra ...condivido in pieno il tuo commento :-) ma tu Jane hai finito di girovagare???? sei arrivata???????

:*
Ale

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Alessandra: si, sono al sicuro tra i monti :)

nicknock82 ha detto...

ed invece a me non dispiace, per chi volesse leggere altre opinioni a riguardo c'è Trivago

 

Blogger news

Blogroll

About