Della surreale vita di Pancrazia

A chi può capitare di camminare tranquillamente per strada e ritrovarsi bagnata dalla testa ai piedi?

A chi può capitare di rimanere vittima dell'inconsapevole attentato di un'attempata signora, distratta sbrigativa ed anche un po' rimbambita?

A chi può capitare di transitare di fronte al portone della suddetta ottuagenaria nel momento in cui costei ha deciso di gettare sul marciapiede l'acqua saponata con cui ha appena lavato i pavimenti?

A chi può capitare se non a me?

17 commenti