giovedì 4 giugno 2009

Dottoressa Jane e Miss Pancrazia

Da quasi dieci mesi conduco una vita dissociata: metà del mio tempo lo trascorro in Trentino, l'altra metà in Piemonte.
Se all'inizio soffrivo un po' l'isolamento montano e la mancanza di stimoli socioculturali, ora patisco maggiormente la routine torinese.

Ormai sono affetta da un grave sdoppiamento della personalità.

Sulle dolomiti sono carica di energia: mi divido tra l'ambulatorio, lo studio e la casa con l'efficienza e l'operosità di una formichina.
Nei pochi attimi liberi mi reinvento cameriera e arredatrice con sorprendenti risultati.
Nonostante la stanchezza, ho un sorriso radioso, la pelle morbida ed i capelli lucenti e setosi.

In terra sabauda perdo il buonumore e la voglia di fare.
La mia pelle invecchia di dieci anni in mezza giornata, i capelli prendono la consistenza della lana infeltrita ed il sorriso si trasforma in un ringhio sinistro.

Da cosa potrà dipendere questa curiosa patologia che mi ha colpita?

a)L'altitudine.
Forse discendo da una famiglia di sherpa ed il mio organismo rende meglio ad alta quota.

b)L'amore.
La vicinanza di Ciccio mi alleggerisce ogni fatica.

c)Mamma e Papà Cole.
Superati i trent'anni la convivenza, anche se part time, con i propri genitori è contro natura e psicologicamente deleteria.

Voi che dite?

15 commenti:

mary. ha detto...

Secondo me è la c.

Mario l. ha detto...

Data la mia opinione sul romanticismo ed essendo un tipo da mare (dubito che la montagna possa recare niente di buono a parte i funghi e anche quelli sono tossici), sono anch'io a favore della C.

Inoltre posso testimoniare gli effetti deleteri in prima persona.
:-D

SunOfYork ha detto...

sono tornata in questi giorni a Bari dai miei per votare. che te lo dico a fare, tornerò a bologna che mi si sarà perforata un'ulcera...
sun

Tendallegra ha detto...

Io penso che la patologia che ti ha colpita sia la : FELICITA'.

Spero che tu non ne guarisca mai.

:)

Alessandra ha detto...

B)

sono romanticissima!!!

viva Ciccio!!!!
ciao bellissima Jane "capelli lucenti e setosi"!!!
un abbraccio grande
Ale

Alessandra ha detto...

ps. dottoressa?

LA CONIGLIA ha detto...

io voto B e C...se inizio a sentirla io pesante questa convivenza e ho 26 anni...e B perchè è ovvio che il Ciccio aiuta alla stragrande!!!

Alligatore ha detto...

L'amore, l'amore. Ma pure l'aria di montagna non è da sottovalutare. Amore e montagna, un mix invidiabile. L'amore in montagna poi ...

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Se questo fosse stato un concorso a premi, l'avrebbe vinto LaConiglia. Se sono felice in montagna dipende per lo più da Ciccio, ma se mi trasformo in un grizzly in città è dovuto soprattutto alla convivenza forzata con i coniugi Cole.
L'ho già scritto e lo ribadisco: la covivenza con i genitori dopo i 30 anni è CONTRO NATURA.

Menzione speciale ad Alessia: adoroooo il tuo commento :D

@Alessandra: è un semplice gioco di parole. Dottor Jekyll e mister hyde....dottoressa Jane e miss Pancrazia

@Alligatore: ma allora anche tu hai un cuore?!? :D

Mikim ha detto...

anche se hai già svelato la soluzione io avrei votato per la A, mi era sembrato infatti di riconoscere in te la componente del DNA sherpa :)
ciaooo jane pancraziaaaa!!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Assolutamente la B

Fosse la C questo ringiovanimento lo avvertiresti ovunque tu andassi lontando dalla terra saabuda ed invece sembra proprio che sia il Trentino ad avere questa capacità miracolosa. Quindi é merito di Ciccio!!!

Ciao
Daniele

la volpe ha detto...

Ciao cara amica J. e saluti anche a Pancrazia (dovesse offendersi..)
tu sei la prova vivente che l'essere umano è la creatura piu' adattabile in natura.
Se sufficientemente motivata riesce a trasformarsi ed a vivere in habitat molto differenti da quello di origne.
Forse ti vedremo presto su qualche documentario di sky mentre studiosi ti riprendono con telecamere nascoste per non turbare il tuo equlibrio e sussurrano frasi del tipo:"ecco vedete come i aggira tranquilla per le vie sorridendo ai suoi simili..."
Baci e forza ciccio!!

Anonimo ha detto...

Ciao.
Dopo aver letto questo articolo io rivedrei anche l'opzione A

http://www.corriere.it/cronache/09_giugno_11/porciani_everest_donne_resistenti_bde2eaa2-5650-11de-82c8-00144f02aabc.shtml

Domando scusa per l'anonimato, te sai come mai.
Se non lo sai, controlla i pvt su splinder.

Alessandra ha detto...

passo per un abbraccio!
buon fine settimana
Ale

mafalda ha detto...

Che dirti?Non vivo più con i miei, ma ogni volta che vado da loro, una volta a settimana torno con uno strano sapore in bocca!!!!!!!!!!!!Che vorrà dire?????????????????????????????????A volte mi succede anche solo se li sento per telefono!!!!!!!!!!
Un bacio enorme!!!!!!!!!

PS: Scusa la latitanza, ma ho cambiato template ed avevo perso il tuo indirizzo!!!!!!Sono un po' rinco!!!!!!!!!!
Ciau bedda

 

Blogger news

Blogroll

About