lunedì 18 maggio 2009

Deliri post Fiera del Libro

Maestra E. sognava di trascorrere la propria vecchiaia leggendo i tuoi libri. Te lo ricordi, Jane?

Assolutamente no.
Ma non potrò mai dimenticare quando il mio professore di italiano mi raggelò con un: "Lei non sa proprio scrivere signorina Cole."

Una brillante carriera da romanziera è stata stroncata da una crudele memoria selettiva.
Una serie di meravigliosi best seller non vedranno mai la luce a causa di un professore un poco stronzo.
La facciona di Moccia troneggia nelle vetrine della Feltrinelli al posto del mio adorabile visino per colpa del destino beffardo.

Per fortuna c'è il blog per sfogare l' incontinenza verbale e gli attacchi di incoercibile stupidera.

5 commenti:

Rabb-it ha detto...

Ma perchè noi da piccine non eravamo così... convinte?

http://www.corriere.it/solferino/severgnini/09-05-16/05.spm

Voglio dire... questo sedici anni e... mamma mia ma sono invidiosa per davvero di questo sedicenne?

No dai... uso il tuo alibi, posso?
è colpa della fiera.

sì sì

domani raccolta di...15!
Ho abilmente evitato di nominare quello che te mi hai sentito evocare mentre passeggiavamo per Torino e ci ho fatto lo stesso un post sull'argomento.

Più o meno.

O cavolo!
Sto facendo un promo pubblicitario al mio blog!

:-P

(I post programmati sono una gran bella cosa, finché non mi si nota nei commenti!, nevvero?)

Ok... direi che per oggi ti ho papirizzato a basta!
Buona settimana.

Mario l. ha detto...

Io invece sono stato illuso dalla mia professoressa che diceva che scrivevo bene. Sarei potuto diventare uno scrittore famosissimo!
Ehi, aspetta.
Posso ancora diventarlo!

yeah...

p.s. non è andata tanto male a noi altri che possiamo leggerti senza passare accanto al faccione di Moccia.
Brava Cole che scrive bene.
:-D

Alessandra ha detto...

ehi! Mario ha ragione!!! ma te che fine hai fatto? non farmi stare in pensiero.
un abbraccio
Ale

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Ale: ci sono, indaffarata come sempre,ma ci sono :)

mafalda ha detto...

Io ho sempre sostenuto che devi inviare ad una casa editrice le tue avventure a Berlino!!!
Per me dovresti pensarci seriamente!

 

Blogger news

Blogroll

About