lunedì 20 aprile 2009

Le folli notti di Jane

Tutto ebbe inizio con un innocuo viaggio a Padova insieme a Bortolami. L'Italia del rugby era in crisi e noi decidevamo di fondare una nuova squadra con l'obiettivo di garantire un futuro alla palla ovale azzurra.

Due settimane fa fu la volta dell' Ex Pazzo. Il crucco aveva aperto un blog ed era diventato famosissimo scrivendo centinaia di post improntati al dileggio della di lui ex fidanzata: io.

Mercoledì scorso, in un crescendo surreale e preoccupante, godevo di una cena con annessa piacevole conversazione in compagnia di quell'ominide che risponde al nome di Fabrizio Corona.

Per finire, l'altra notte mi sono ritrovata seduta ad un convegno del Popolo delle Libertà con l'imperatore Silvio che pontificava dal palco ed io, in mezzo agli altri, a bermi ogni parola in religioso silenzio e composta rassegnazione.

Nell'attesa che il mio inconscio riacquisti l'equilibrio (evidentemente) perduto, mi affiderò alle flebo di caffè: meno dormo e meglio è.

(Foto tratta dal sito de La Repubblica )

21 commenti:

Rabb-it ha detto...

Non so se può rassicurarti, ma tempo fa mi regalarono un libro sui sogni, molto divertente per farsi due risate se non ci si crede e nulla di più, ne più e ne meno che l'astrologia, insomma una delle perle di questo libricino è che a volte i sogni vanno letti al rovescio.

Ovviamente le volte che li devi leggere dritti le devi scegliere tu, comodo no?

^_^

Ross ha detto...

E io che mi lamento perchè non mi ricordo mai i sogni che faccio... :D

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Rabb-it: me lo dovrò comprare anch'io questo libro, non potrò mica stare sveglia per sempre O_o

Tra l'altro, le occhiaie non mi donano affatto :P

@Ross: beata te!

Anonimo ha detto...

Jane: io scrivo solo la mia opinione (giusta o sbagliata); che l'autrice del blog ALittaM poi prenda per aria fritta quello che si scrive sono fatti suoi.
A questo punto allora è banale esternare le proprie gioie in internet se nessuno ti può contraddire (ripeto, giusto o sbagliato che sia).
Scrivere per gli amici che si complimentano con te E BASTA, minimizzando le altre opinioni (e tu Jane tiri fuori la solita minestra riscaldata del cattivo gusto e maleducazione...capirai)
...è molto, come dire...unilaterale.
Siamo SU UN BLOG, i fattacci propri diventano un po' di tutti!

Mi chiamo come desideri tu. Alfonso, Marco, Franz, non ha importanza...non l'hai ancora capito, Alessandra?

Rabb-it ha detto...

Egregio Alfonso/Marco/Franz se però lei si frimasse sempre con lo stesso nome, fosse anche un nickname almeno si avrebbe un punto di riferimento, ad esempio non la si confonderebbe con altri 15684 anonimi... non trova?

Perchè un conto è dire no il mio nome su internet non ce lo metto, ci possono essere ottimi motivi, come temere il licenziamento dal prorpio posto di lavoro, un conto è non scegliersi manco un nickname che non mi pare sia così invasivo della privacy.

ok... i miei due cent!

@ Jane il libro te lo presterei più che volentieri, ma dobbiamo trovarci a Torino che io fino in Trentino ho qualche difficoltà logistica.

^_^

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Caro Anonimo,
il mio commento era riferito a quegli amici o presunti tali che si divertono a stuzzicare Alittam nella vita reale. Non mi riferivo affatto al blog.
La blogosfera è enorme e se ci si racconta e si lascia la possibilità di commentare è ovvio che si accetta l'eventualità di ricevere opinioni a favore, ma anche contro. Tra l'altro, queste ultime, se espresse in maniera civile, risultano spesso essere le più stimolanti.

Diversa è la questione nella "vita reale".
Converrai con me che il momento in cui una persona mi annuncia il proprio matrimonio, non è il più adatto per ingaggiare una crociata contro questa istituzione.
Se lo faccio o sono stupida o maleducata o almeno fuori luogo. Scegli tu il termine che più ti aggrada.
Se poi questa ti sembra solo una minestra riscaldata, siamo destinati a non capirci.

@Rabb-it: se vieni a Torino a maggio io ti offro un caffè, anzi, mi voglio rovinare, una pizza e tu mi porti il libro, ok? ;)

@Per tutti i lettori di passaggio:
Io, l'Anonimo e Rabb-it non siamo ubriachi, ma ci stiamo riferendo a questo post e ad i suoi relativi commenti.

ALittaM ha detto...

Anonimo, mi spiace proprio che per non fare lo sforzo di loggarti sul mio blog tu sia venuto a rompere le scatole a Jane che non c'entra niente.
La tua opinione mi interessa e sono lieta che tu l'abbia condivisa, ma solo se accompagnata da un nome o un nickname. Le ragioni di questa mia richiesta sono varie e riservate, spero che capirai questa mia scelta.
(e ti dirò, quel "FRANZ" mi fa quasi pensare che tu mi possa conoscere nella realtà. Il che renderebbe la scelta dell'anonimato ancora più vile)
Lungi da me l'idea di censurare la tua opinione! Anzi: sono proprio opinioni come le tue (come spiegavo nel mio blog) che mi rendono ancora più sicura e felice della mia scelta di sposarmi!

Per il resto la penso proprio come Jane.

Alessandra ha detto...

cara Jane i tuoi sogni sono un po' inquietanti direi (a parte il primo!) ... come dicevano Aldo, Giovanni e Giacomo nel film 3 uomini e una gamba: "al mattino peperoni e alla sera topi morti????" ... ma che mangi per avere questi incubi?????????
...stai leggera: minestrina, prosciutto cotto e purè ... magari anche una mela cotta!

un bacio!
.... sei speciale!!!!
Ale

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Alessandra: "sei speciale" è il tuo modo gentile per dire che sono fuori come un balcone, vero? :D

Alessandra ha detto...

nooo! assolutamente! è che io impazzisco letteralmente a leggerti!

Ale :P

ps. che fai passi dalle mie parti? ti ospito???

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

Grazie cara :)

Ci vediamo a Milano il 9 maggio? Come orario non mi è comodissimo: dopo il reading dovrò correre a prendere il treno, ma farò il possibile per esserci!

ALittaM ha detto...

No scusa piccola Jane, tu sei a Milano il giorno in cui io mi sposo e non mi dici niente?!
DEVI assolutamente passare a San Marco tra le 11 e le 12 così vedrai ALittaM sposa! :) :)

Rabb-it ha detto...

Maggio?
Ok spero che sto cavolo di bronchite si levi di torno e ci si trova, per metterci d'accordo bene su orari ed altro che ne dici di passare via mail?
wjag@libero.it


Me ne torno sottocoperta!

^_^

Alessandra ha detto...

piccola Jane! si può fare che ci si vede prima del reading ... e sì! passiamo alla posta elettronica!!!! così ci accordiamo!

fai uno sforzo! apri la posta che è da ore che ti ho scritto!!!!!!

baci!
Ale :-)))

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

Ragazze siete fantastiche!!! Spero tanto siate tutte presenti!!!ò Jane grazie per il banner laterale!!!!!!

Rabb-it ha detto...

... a proposito di sogni.

Oggi raccontando un sogno strano a mia madre ho scoperto che mio fratello ha fatto un sogno simile, ma non ce l'eravamo mica detto io e lui, e non abbiamo manco cenato insieme, quindi non potevamo aver mangiato pesante tutti e due, credo!

Mia nonna che guida.
In entrambi i casi.

Poi i sogni variavano, ma a parte la tenera età dell'ottuagenaria di casa, c'è il dettaglio che non ha mai preso la patente!

Ho detto a mia madre che a lei arriveranno in sogno i vigili per la multa, vista la stregua!

Ah sì potevo far un post a casina mia, ma poi pareva che copiavo, meglio qui.

^_^

E poi di mia nonna parlerò già settimana prossima, mica che poi si gasi a vedersi citata troppo spesso!

^_^

Mikim ha detto...

...i sogni son desideri.... o sarà l'influenza della primavera sul nostro sonno? mah!?
ciao jane-cara :)

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Alittam: dovrei essere a Milano solo nel pomeriggio, ma se leggerai sul mio blog un post intitolato "Cronaca da bordo altare. Tutto ciò che avreste voluto sapere sul matrimonio dell'anno, ma non avete osato chiedere", vorrà dire che avrò fatto in tempo a dare una sbirciatina :D

@Daniele: lo speriamo anche noi :)

@Rabb-it: hai fatto benissimo a scrivere qua, lo sai che sei sempre la benvenuta :)
Un bacio alla nonna-sprint da parte mia!

@Mikim: desideri? Non dirlo neanche per scherzo! O_o

LA CONIGLIA ha detto...

io ho sognato topi che escono da un armadio. Ma tu mi batti!

Rabb-it ha detto...

Per la coniglia, visto che ho un pochino di tempo mi son messa a sfogliare un po' quel libercolo e pare che sognare dei topi sia indice di benessere e stima ottenuta grazie all'industriosità ed alla preseveranza del dormiente.

In gruppo sono indice di passione furiosa.

Dubito di domandare conferme al coniglio.


Jane, apriamo la rubrica interpetazione dei sogni?

^_^

ah scusa se non ho cercato prima per i tuoi, ma alla voce ex non c'era niente, sotto rugby nemmeno e... l'ultimo sogno mi sono rifiutata di cercarlo, tranne che ascoltare gli altri parlare è segno di apertura mentale da parte del sognatore.

Ma quello lo sapevamo anche senza interpretare l'incubo!

^_^

Buon fine settimana.

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@LaConiglia: bleahhhhhh

@Rabb-it: i miei sogni sono talmente assurdi che non ci sono neanche sul tuo libro O_o

 

Blogger news

Blogroll

About