giovedì 22 gennaio 2009

Ma fatemi il piacere!

Domani uscirà nelle sale cinematografiche l'horror "Il respiro del diavolo".
La trama è la seguente: un bambino viene rapito, ma egli si rivela ben presto non un indifeso frugoletto, bensì un essere demoniaco.
I rapitori da carnefici diventano vittime, perendo uno dopo l'altro sotto gli occhi spiritati e il sorriso soddisfatto dell'orrido nano malefico.

Vi starete chiedendo: "ma perché la nostra cara Jane, donna di squisita intelligenza, simpatia travolgente e fascino irresistibile, dedica un post a cotale vaccata?"
Vi rispondo subito.
Ad attirare la mia attenzione è stato il trailer che sta passando in questi giorni in TV e soprattutto la frase con cui si conclude:
"ispirato ad un'inquietante fatto di cronaca"

Ma de che?
In quale parte del mondo è mai successo un fatto riconducibile a questa storia?
A voi risultano bambini posseduti recentemente rapiti? Dove? Nella mente bacata del "signorEaglePictures" forse?

E' risaputo che per fare pubblicità ad i propri film le case di distribuzione se ne inventino di ogni, ma questa è davvero tremenda.

15 commenti:

Alessandra ha detto...

Le uniche creature "possedute" ma che sicuramente nessuno penserà mai di rapire ... sono le figlie di mia sorella! quelle quando ci si mettono!!!!
che dire? io questi film non riesco a vederli, rischio di non dormire per notti e notti!!!
tutto ok cara Jane???

un bacio!

Ale

mary. ha detto...

Beh, in effetti, nelle classi che vedo io, incontro parecchi candidi pargoli che poi si rivelano esseri demoniaci. Però non sono stati rapiti, no.

Mario l. ha detto...

Se per questo di recente ho visto anche un altro film, the strangers (thriller/horror) che vantava di essere ispirato a fatti reali. Dopo essercelo sorbito (no, non merita) siamo rimasti a parlare con un mio amico per una serata intera delle cose che non ci tornavano solo per scoprire dopo (qui) che in verità i fatti narrati (l'irruzione in casa, la tortura e l'omicidio di tre persone) erano in verità ispirati ad un episodio di furti nelle case dei vicini che il regista aveva visto da bambino (e basare omicidi e torture su furti in casa mi pare un po' azzardato).

Comunque i film coi bambini demoniaci non li voglio vedere, così come quelli coi vampiri diciassettenni con le crisi ormonali.
Ecco, l'ho detto!
:-D

Mikim ha detto...

ciao jane-cara!
ho visto il trailer, ma mi è sfuggita l'enigmatica frase... penso che se venisse rapito un bambino così i genitori pagherebbero per non farselo restituire...
un bacione!

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Ale: questo tipo di film li evito anch'io, altrimenti poi devo dormire con la luce accesa, come i bambini! :P
Salutami le nipotine "possedute"!

@mary: nessuno ha il coraggio di rapirli...purtroppo ;)

@mario: sono sicura che anche in questo caso l'"inquietante fatto di cronaca" abbia ben poco a che fare con la storia del film.

Condivido con te la necessità di stare lontano dai film che trattano di vampiri diciassettenni. Io, per cercare di spiegarmi l'incredibile successo, mi sono letta il primo libro della saga. L'ho trovato ancora più brutto, banale e mal scritto di quanto pensassi.
Non vi ho dedicato alcun post solo per evitare di essere aggredita dalle carampane furenti.
Sono pavida? Si si.

@Mikim: la frase ad effetto è presente solo nel trailer che danno per la tv, ma non ve e è traccia in quello sul web.
Baci :)

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

Sicura che non fosse Berlusconi da piccolo :-))) ?

Ciao Jane :-)))

Daniele

pmor ha detto...

in effetti Daniele mica ha torto: se il berlusca è vero e non un horror inventato forse anche la storia del nano malefico che fa fuori i carnefici... ciao, Jane..è la prima volta che passo... non sarà l'ultima ;)

ALittaM ha detto...

Beh, The Strangers ancora ancora posso capirlo, perché pur terrificante è abbastanza plauibile come trama.
Ma questo film qua, proprio non capisco. Boh. Comunque non sapevo neanche della sua esistenza, se non che ci recita quel figone di Josh Holloway.

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@Daniele: il film sarebbe la trasposizione cinematografica dell'infanzia del "diversamente alto" Silvio? Inquietante O_o

@Pmor: benvenuto! :)

@Alittam: si, si, proprio quel figone...ti vedo preparata!;)

Maurizio ha detto...

Perchè eisste ancora il cinema?

Regina Madry ha detto...

po caridadi.... :(
(trad: per carità).....meglio starsene a casa a guardare Emilio Solfrizzi che canta i Matia Bazar in "tutti pazzi per amore" allora! :)

la volpe ha detto...

A dir la verità alla mia adorata nipotina di 18 mesi ultimamente hanno detto che ha lo stesso sguardo della bambina che ha fatto l'esorcista...
A parte il disappunto generale all'udita di una simile brutalità, e al mio personale odio che accompagnerà il tizio per tutta la vita, da quel giorno non faccio che scrutare il visino paffutello della mia volpacchiottina!
BACI
la volpe

Callista ha detto...

Ussignur.
E non aggiungo altro.
Grazie per la visita, a presto!

Alessandra ha detto...

... mi chiedevo cara Jane (Pancrazia) Cole ...ma tu il pacchettino rosso l'hai ricevuto?
Fammi sapere!

^___^ Ale

Jane (Pancrazia) Cole ha detto...

@la volpe: che paura!!! O_o

@Callista: grazie a te per aver ricambiato!

@Ale: grazieeeeeeeeeee! E' arrivato oggi, ma io sono a Torino :(
Ho costretto Ciccio ad aprire il pacchetto ed a mostrarmi la felpa con la webcam: è bellissima! Non vedo l'ora di mettermela! grazie grazie grazie!!!!

 

Blogger news

Blogroll

About