venerdì 18 aprile 2008

La carogna che è in me

Jane: "Ciao AmicoG!"
AmicoG: "Ciao Jane!"
Jane: "Come stai?"
AmicoG:"Insomma..."
Jane: "Cos'è successo?"
AmicoG: "Io e S. ci siamo lasciati"
Jane: "Mi dispiace. Cavoli, non me l'aspettavo proprio!"
AmicoG: "La decisione definitiva l'ho presa io. Era l'unica cosa da farsi. Ma dopo 3 anni insieme è strano abituarsi all'idea."
Jane: "Certo, capisco. Ma sei sicuro? Lei era così carina e simpatica. Sembravate così felici assieme: una bellissima coppia!"
AmicoG:"Si è vero. Ma c'erano delle incompatibilità..."
Jane: "....in che senso?"
AmicoG: "......"
Jane: "????"
AmicoG: "Di carattere sessuale"
Jane:"Ops..."
AmicoG: "....."
Jane: "Ora fai il timido? Ti conosco da una vita: sei peggio di una vecchia portinaia. Tu hai la necessità fisica di spiattellare i particolari..."
AmicoG: "Già! E tu stai morendo dalla voglia di ascoltarli, eh?"
Jane: "Secondo te?"
AmicoG: "Ok. E' semplice. A lei non piaceva fare sesso. Le bastava farlo pochissime volte."
Jane: "Andiamo, sei il solito esagerato. Tu sei troppo esigente.
Per pochissime volte quanto intendi?"
AmicoG: "....una volta al mese"
Jane: "Beh si...un po' pochino in effetti"
AmicoG: "Già"
Jane: "Ma come mai? Insomma, non avete mai cercato di risolvere questo problemino?"
AmicoG: "Risolverlo? E come? Io volevo farlo e lei no."
Jane: "...."
AmicoG: "A che stai pensando?"
Jane: "...."
AmicoG: "Cosa sta elaborando la tua mente malata?"
Jane: "Niente..."
AmicoG: "???"
Jane: "Mi chiedevo..."
AmicoG: "Cosa?"
Jane: "..."
AmicoG: "Sto aspettando."
Jane: "Va bene. Ma non ti arrabbiare"
AmicoG: "???"
Jane: "Non hai mai preso in considerazione la remota possibilità, che forse a lei il sesso piacesse, ma non con te?"
AmicoG: "In che senso?"
Jane: "Forse tu non eri in grado di soddisfarla e così lei ha perso interesse."
AmicoG: "...."
Jane: "Dai non ti offendere..."
AmicoG: "......"
Jane: "Come sei permaloso!"
AmicoG: "......"
Jane: "Era solo un'ipotesi!"
AmicoG: "..."
Jane: "...."
AmicoG: "No"
Jane: "No, cosa?"
AmicoG: "No, non è possibile. Io a letto sono bravissimo! Io sono fantastico! IO SONO IL DIO DEL SESSOOOO!!!"
Jane: "....."
Jane abbassa lo sguardo e si pente di aver anche solo messo in dubbio la virilità dell'amico.
Jane si rende conto di essere una carogna, ma sta trattenendo a stento una gran voglia di ridere...ihihihihihihihihihihihihihihihihihihihihihi...



Update.
La morale è: se gli uomini riuscissero a mettersi di più in discussione, ci sarebbero molte più donne "felici" a questo mondo.

13 commenti:

Ross ha detto...

Eh sì, sei stata un po' carogna. Che dire, continua così! ;)

Amaranthine ha detto...

Il discorso virilità è un tasto dolente per i maschi, mai metterla in discussione, perchè è come far crollare il castello delle loro certezze.
Però io non avrei resistito alla tentazione di ridergli in faccia. Il dio del sesso... poveretto.

Alessandra ha detto...

ehhhmmm! ebbbbrava J.Cole!
condivido in pieno il commento di Ross!
non mollare!!! sei il nostro angelo vendicatore? un po' sì!

ciao ale

kekkasino ha detto...

WOW IL DIO DEL SESSO...
che narcisista, mica può pensare che è un po' colpa sua?

Ross ha detto...

Cara la mia distruttrice di orgogli maschili, quando vuoi passi da me per un giochino? ;)

mary. ha detto...

MAI MAI MAI, dico MAI, mettere in discussione la virilità di un uomo! Povero caro, a quest'ora si sarà affogato in un barattolo di nutella per consolarsi..!

MasterMax ha detto...

Anche se maschietto, concordo. Come disse il maestro (Tinto Brass) non esistono donne frigide, esistono solo uomini incapaci. Ho imparato molto più dalla mia compagna quando ho imparato ad ascoltarla che in "altri modi" :)

J.Cole ha detto...

@Ross: passo subito da te! :)

@amaranthine: ti assicuro che è stato difficilissimo non ridere di fronte alla sua espressione "chedici?seipazza? iosonofantastico!!!!" :P

@alessandra: mi cullo nell'illusione di essere almeno riuscita ad instillargli qualche dubbio! Forse la sua prossima fidanzata mi sarà grata! ;)

@kekkasino: per fortuna (NOSTRA) non tutti gli uomini sono così! :D

@mary: spero di no! Che poi incolpa me per essere ingrassato! ;)

@mastermax: dopo il tuo commento, ho deciso di farti un monumento! Preferisci marmo o bronzo? :)

Tendallegra ha detto...

Maschietti sciocchini....
Imparate ad "ascoltarle" queste donne....

giuliana ha detto...

brava, brava, brava. certo, lui non la penserà così, ma se più uomini si ponessero il problema ci sarebbe solo da guadagnarne tutti!

J.Cole ha detto...

Il fatto che questo post abbia riscontrato tanto favore tra le donne è mooolto indicativo! :D

dailygodot ha detto...

Ciao sono venuta a dare un'occhiata dopo la segnalazione da Tagliuzzo... :D e ho fatto proprio bene! Mi sto ancora sbellicando... ok, forse per il tuo amico non è stato divertente... peròòòòòòòò!!!

Taglia ha detto...

Nooooo che carogna!!!! :))))) Rido di gusto.

E' vero che più di qualche uomo è convinto d'essere il superman del sesso, però va anche detto che il dialogo in camera da letto (come fuori) è la soluzione migliore, certo meglio del tradimento. Voglio dire che a letto si impara e si cresce insieme.

Posso polemicamente aggiungere che non sempre sono le donne che hanno il coltello dalla parte del manico? (oddio che brutta metafora, coltelli, manici) Cioè si dà sempre per scontato che sia l'uomo a non saper soddisfare la donna: è lui quello che non sa, è lui quello che non si interroga, è lui quello distratto e che non si informa, pensa solo a sé, è insensibile. E' lui che non conosce il nostro corpo ecc. Però io credo che siamo sullo stesso piano, ci sono anche tante donne che non sono dee del sesso (e magari lo credono o non si pongono domande circa la qualità del loro rapporto sessuale con il partner), e che non conoscono esattamente tutte le dinamiche di un corpo e di una mente maschile, e che magari non fanno quello sforzo in più per informarsi, capire, conoscere. Ma è normale, ripeto, si impara a conoscersi insieme.

Se poi uno/a è ottuso/a e dice: no perchè io sono er mejo a letto, non ho niente da imparare! Porello lui/lei.

 

Blogger news

Blogroll

About