mercoledì 19 settembre 2007

Leggendo il tubetto del dentifricio...

In giro per la blogosfera imperversa l’ennesimo meme: “Confessate al mondo 8 cose su di voi: segreti, manie, etc…”
Sarà che sono curiosa come una scimmia, ma ho passato un’ora a girare per tutti i blog e a farmi gli affaracci degli altri.

A quanto pare la pigrizia è un tratto molto comune tra i blogger.
Io, che vorrei reincarnarmi in un incrocio tra una marmotta e un bradipo, non posso che sentire a me vicini personaggi come

1blogger
1blogger è capace di addormentarsi su qualsiasi superficie, con qualsiasi condizione meteorologica, luminosa o acustica circostante. Semplicemente chiudendo gli occhi.


e Viola
Sono di una pigrizia vergognosa, che se fosse per me farei sistemare un bel water in camera mia per non avere lo sbattimento di percorrere il corridoio per andare in bagno, mamma non vuole.


Finalmente ho trovato qualcuno che, come me, detesta che gli venga accarezzata la capoccia: non sono un cocker!

Alessia
Sono gelosissima dei miei capelli, non permetto di toccare i miei ricci a nessuno (eccetto il mio parrucchiere) e se lo concedo (in quelle rarissime occasioni ed a selezionatissime persone) solo le punte.
Ho litigato con l'anestesista in sala operatoria perché mi sono rifiutata di mettere la cuffietta verde per l'intervento.


Poi ci sono quelle stranezze che non si confesserebbero neanche al proprio cane, ma leggendo nel web, si scopre di non essere più soli

Amelia
Non riesco ad andare in bagno senza avere qualcosa da leggere. M’è capitato spesso di ritrovarmi a leggere il tubetto del dentifricio… Lo sapevate che i sali di fluoro, in forma ionica, servono alla remineralizzazione dello smalto, per combattere l’insorgenza della carie? Scommetto di no…
…io invece lo so, eccome se lo so!

Momo
Io odio essere fotografata, lo odio a morte eppure, nonostante io sia perfettamente consapevole che le foto mi fanno sembrare (QUASI sempre) più cessa di quanto non sia, talvolta prendo il cellulare e mi faccio veri e propri servizi fotografici. Peccato che poi cancello tutto perché sono venuta di merda e ci rimango pure male.

Io detesto essere fotografata, ma detesto ancora di più quando gli altri mi dicono “Ma guarda che sei venuta benissimo!”
“Benissimo? Benissimo? Tu mi vedi davvero così, con questa faccia da pirla qui? E ancora mi rivolgi la parola?”

Ma il premio per la mania più strana, a mio insindacabile giudizio, lo vince Bignardino con
Sono miope e porto le lenti a contatto, a casa però porto gli occhiali per comodità. Ma mi vedo talmente brutto con gli occhiali (tralaltro arrivo a spendere sempre più soldi per montature sempre più belle!) che non mi faccio vedere nemmeno dai miei genitori quando li porto! Infatti mi capita spesso di dare delle belle tranvate ai muri nella tratta camera-bagno o camera-cucina quando so che ci sono loro nei paraggi!
Ma tesoro, sono i tuoi genitori: ti hanno insegnato a fare popò nel vasino!
Supera questo taboo: passeggia orgoglioso per casa con le tue baricule!

11 commenti:

1blogger ha detto...

grazie per la menzione.
per il pagamento dei diritti d'autore sulla frase, trattativa riservata ok? :-D

1blogger (quello che si addormenta ovunque)

Tendallegra ha detto...

Bellissima l'idea di ritrovarsi nelle manie degli altri! Cara collega riccioletta, hai perfettamente ragione: NOI NON SIAMO DEI COCKER!

viola ha detto...

Per la prima volta, quasi quasi, mi sento fiera della mia pigrizia!;)

viola ha detto...

Per la prima volta, quasi quasi, mi sento fiera della mia pigrizia!;)

Mimmo ha detto...

ahahaha...fantastico reportage nel mondi dei blogger!!!

;)

ciao!

ps: quella del dentifricio è, efettivamente, la maigliore!

J.Cole ha detto...

@1blogger: grazie a te, per visita e commento...i miei avvocati mi avevano avvertito di non citarti...SANGUISUGA!
@alessia:ero sicura che saresti stata d'accordo :)
@viola: e fai bene!(benvenuta!)
@mimmo: benvenuto!grazie della visita e del commento. Bisognerebbe fare una petizione alla colgate per chiedere delle storie a puntate sui tubetti :D

Ross ha detto...

Dì la verità, hai giocato d'anticipo per paura di essere nominata per il meme? Astuta! ;p

L&F ha detto...

Oddio, leggendo il tuo reportage (mah, a volte mi escono dei termini...) rispetto ai blogautori mi sento estremamente più attivo: saranno mica le due buste di coca dopo il cappuccio mattutino e la flebo di tg4 con emilio Fido che mi aiutano...

Diarionotturno ha detto...

...E allora mambo:
1. Non chiudo mai gli occhi prima che siano loro a chiudere me. Ma in quell'istante vorrei avere 2 zampe in piu' e dormire anche in piedi come i cavalli.
2. Adoravo essere accarezzato sui capelli. Ma se l'effetto e' quello mio di perderli...beh, vi consiglio di continuare a non farveli toccare..
3. porto gli occhiali, solo di sera. ma li odio quando devo ficcare quelle maledette stanghettine tra il lobo del mio orecchio e il casco sempre troppo stretto...
4.Leggo i dentifrici, i saponi, i detersivi. Ma quando mi lavo i denti. Tutto per di non stare davanti allo specchio a guardare quell'idiota con la schiuma nella bocca
5. Il bagno per me potrebbero abolirlo. Sogno da sempre un catetere totale che non mi faccia perdere neppure un attimo in quella stupida e insignificante stanza...

J.Cole ha detto...

@ross:...non ti si può nascondere niente ;)
@l&f: le due buste di coca te le perdono, ma il tg4 NO! Tu hai bisogno di un aiuto, ti devi disintossicare.
@diarionotturno:gli occhiali con il casco sono una tortura. Io li tolgo...ma, ovviamente, sono la passeggera!:)

Anonimo ha detto...

Dici che stò messo così male? :D
Dai ok, stasera per cena uscirò dalla mia camera con l'ultima montatura comprata..
Ci manca poco che non mi guardo nemmeno allo specchio quando ho gli occhiali, credo che la questione sia prettamente psicologica! :D

Bignardo

 

Blogger news

Blogroll

About