venerdì 20 luglio 2007

Un passo avanti

La pena di morte delle cinque infermiere bulgare e del medico palestinese è stata ufficialmente commutata in ergastolo.

Ci vorranno altri magheggi simil diplomatici perchè questi cinque capri espiatori possano finalmente lasciare la Libia e tornare nei propri paesi a scontare la pena :PER UN CRIMINE CHE NON HANNO COMMESSO!

...non riesco neanche ad immaginare come possa sentirsi qualcuno che viene accusato di un crimine orribile e che è costretto a subire una condanna anche se tutti, compresi i suoi accusatori, sanno perfettamente che è innocente.

Non ho più parole per esprimere quanto schifo mi faccia tutta questa faccenda!

2 commenti:

betty-boo ha detto...

E visto come si sta configurando la situazione mondiale, credo che avremmo molte piu possibilita di sentire nausea di apartenere a la stessa specie di questi carnefici.

J.Cole ha detto...

Sono contenta che la mia lettrice più fedele, si sia finalmente palesata.
grazie betty

 

Blogger news

Blogroll

About