giovedì 5 luglio 2007

Take me to the pilot

Quando siete un po' giù e avete bisogno di ricaricarvi potete chiamare un amico, fare una passeggiata, gettarvi addosso al vostro amato e strapazzarlo ben bene....tutte queste cose funzionano benissimo, ma nel caso il telefono sia occupato, fuori si stiano scatenando i monsoni e il vostro amato sia emigrato in Costarica.....non vi rimane altro che la musica!

Alzatevi, mettete il volume al massimo, ballate e cantate sulle note di "Take me to the pilot" di Elton John (Sir)!

Nel caso non conosciate le parole non preoccupatevi: basta ricordarsi "Take me to the pilot" e poi fare nanana nanana nanananananana!

Per quelli di voi che ci tenessero proprio vi riporto anche il testo, ma sappiate che non ha alcun senso!

If you feel that it's real I'm on trial
And I'm here in your prison
Like a coin in your mint
I am dented and I'm spent with high treason
Through a glass eye your throne
Is the one danger zone
Take me to the pilot for control
Take me to the pilot of your soul

Take me to the pilot
Lead me through the chamber
Take me to the pilot
I am but a stranger

Take me to the pilot
Lead me through the chamber
Take me to the pilot
I am but a stranger

Well I know he's not old
And I'm told he's a virgin
For he may be she
But what I'm told is never for certain


E ora che la festa cominci!!!(vabbè se siete in ufficio, magari non ballate, a meno che la ditta non sia vostra!)

Nessun commento:

 

Blogger news

Blogroll

About