domenica 29 luglio 2007

Harry Potter. Il libro.


"Harry Potter and the Deathly Hallows".

607 pagine in due giorni.
Sono arrivata a leggere l’ultima parola, dell’ultima riga, dell’ultima pagina, dell’ultimo capitolo, dell’ultimo libro della saga di Harry Potter alle 4:40 di mattina.
Sono completamente pazza? Può darsi.
Ma girando per i vari forum dedicati al maghetto, mi sono consolata sapendo di non essere certamente l’unica matta e neanche la più vecchia. Anzi ho notato che più il potteriano è stagionato più è fanatico!

Non voglio dare nessuno spoiler, ma mi limiterò a dire che il libro mi è piaciuto molto, anzi moltissimo.
Sicuramente ha qualche difetto: un po’ lento l’inizio, fin troppo pregna di avvenimenti la terza parte e un po’ debole e fuori del contesto l’epilogo.
Ma questa lettura mi ha comunque appassionata, divertita e commossa.
Ho pianto come un vitello in più di un’occasione. Ho adorato tutti i personaggi, sia positivi sia negativi.
Ron, Neville e Luna hanno avuto finalmente lo spazio che meritavano.
I buoni sono rimasti buoni, ma hanno dimostrato un lato più umano, ricco d’imperfezioni, più vicino alla realtà e meno alla divisione netta tra bene e male che appartiene all’infanzia.
I cattivi sono rimasti delle carogne, ma in alcuni casi hanno dimostrato di avere un cuore, una debolezza, di poter esprimere affetto anche se solo nei confronti di un' unica persona o della propria famiglia.
Voldemort no! Lui è il male assoluto, senza sfumature.

Consiglio di non leggere il libro in pubblico. In questo modo eviterete lo spettacolo imbarazzante, per voi e per chi vi sta a guardare, di adulti che singhiozzano come bimbi per le vicende di Harry e compagnia.

Di frasi stupende nel sesto volume ne ho lette tante e sicuramente in futuro ne citerò a bizzeffe nel blog, per ora vi lascio con:

“He must’ve known I’d run out on you”
“No. He must’ve known you’d always want to come back”

7 commenti:

mariscia ha detto...

Ti riscrivo che lo sta leggendo anch'io, che mi sta prendendo( forse ancora non come ilterzo) ma de gustibus. Poi lo commenteremo insieme. Tanto il film L'ordine è per ora quello che mi è piaciuto di +.Mariscia

Diarionotturno ha detto...

Confesso: a mala pena so come si scrive "erripotta" ma proprio stamattina mentre facevo colazione con una mia amica, mi ha confessato di aver passato tutta la notte a leggere il libro. E che gli mancavano soltanto 100 pagine. Come dire, la follia sembra contagiosa...Chissa' che un giorno, forse non lontano, questo virus si voglia impossessare anche di me...

J.Cole ha detto...

Ciao mari, secondo me "stilisticamente" il migliore rimane il terzo. Ma mi hanno appassionato di più le vicende narrate nel quarto, nel quinto e nel settimo.
Il quinto film l'ho visto ieri: è piaciuto anche a me, dopo scriverò un post al riguardo.
Grazie del commento!

J.Cole ha detto...

@diarionotturno: io sono riuscita a contagiare mia sorella, che prima di iniziare a leggere i libri mi guardava come se fossi fuori di testa....è vero io sono pazza, ma ora lo è anche lei!:)

Ross ha detto...

Mai letto uno dei libri di Harry Potter. Mai visto uno dei film. Mi rivolgerai ancora la parola? :)

Buona settimana!

Anonimo ha detto...

li ho letti tutti..l'ultimo libro è stato fantastico.avevo paura che mi deludesse,ma non può esserci fine migliore!l'ho finito e avevo voglia di riniziare tutto da capo. sono degli autentici capolavori di magia!!!

Anonimo ha detto...

...L'ho prenotato due mesi prima...ho aspettato la mezzanotte...il conto alla rovescia...3 2 1 ...e abbiamo anche brindato.Le copie andavano a ruba.Da pazzi,sono tornata a casa alle due del mattino e l'ho iniziato a leggere.una pagina tira l'altra.Due giorni dopo l'ho riniziato da capo!!!il sentimento,la passione che ho quando leggo i libri di harry sono la vera magia...buona lettura a tutti voi che avete la magia nel cuore!!!

 

Blogger news

Blogroll

About