martedì 6 marzo 2007

Quanti scatoloni ci vogliono per contenere tutta la mia vita?

Avete mai traslocato?...no?!?!Male! Non sapete cosa vi siete persi finora!

E' un'esperienza mistica:
ti fa riaprire tutti i tuoi "cassetti della memoria" (cito Jerry Scotti......stò proprio toccando il fondo!);
è una sorta di ritiro spirituale....ritiro nel senso che per giorni non puoi uscire di casa perchè stai "inscatolando";
è un fenomeno che supera le leggi della fisica....perchè, non si sa come mai, più metti roba negli scatoloni, meno la tua casa si svuota.....e, ovviamente, nella casa nuova vale la legge opposta: più riempi la casa, più cose continuano ad uscire dagli scatoloni.
Le persone che stanno affrontando un trasloco si riconoscono tra loro. Se fate attenzione vi accorgerete di perfetti sconosciuti che per strada si abbracciano e si raccontano cosa hanno trovato nello sgabuzzino: le pagelle delle elementari, le scarpette di danza di quell'unica lezione che hanno fatto 20 anni prima, un completino dei boy scout di incerta provenienza e poi bomboniere, bomboniere, bomboniere, troppo brutte per essere esposte, ma non abbastanza da prendere immediatamente la via dell'immondizia.
Un trasloco è una di quelle esperienze nella vita che, se non ti uccidono, ti rendono più forte.
Alla fine vi ritroverete con tante cose in meno, andate misteriosamente disperse tra una casa e l'altra.
La vostra meravigliosa casa nuova, che tanti sacrifici vi è costata, avrà per giorni, settimane o mesi l'aspetto di un magazzino!
Ma non vi preoccupate, quell'orribile cigno in simil ceramica, bomboniera della comunione della vostra cuginetta di terzo grado, riuscirà a sopravvivere a tutto questo.....perchè voi credete di averlo buttato, ma invece lo ritroverete aprendo il primo scatolone!!!

Nessun commento:

 

Blogger news

Blogroll

About